I massaggi per neonati e bambini: come e perché farli

26
febbraio
2016
Massaggio-piedi-neonato

Un massaggio eseguito con cura dona benessere e vi fa rilassare. Sappiate che è così anche per i vostri bambini: piccoli accorgimenti e prodotti studiati appositamente per la pelle dei più piccoli possono cambiare l’umore di entrambi.

Perché i massaggi fanno bene ai più piccoli?
Coccole e dolcezza non devono mancare. Le mamme orientali e africane non hanno perso questa buona abitudine che noi europei dovremmo recuperare. Per citare solo alcuni dei benefici dei massaggi: alleviano le coliche, aiutano a prendere coscienza del proprio corpo, migliorano il sonno e leniscono il pianto.

Come fare i massaggi ai neonati e ai bambini?
Partiamo da un presupposto: il massaggio è piacevole per i bimbi se anche la mamma è rilassata. Niente fretta, quindi, e prendetevi un momento per dedicarvi al relax. La parola d’ordine è “sperimentare” i movimenti. Versate qualche goccia di olio per massaggio White Castle (speciale bimbi) sulle vostre mani, strofinatele per riscardarlo e cominciate con carezze, pizzicotti, pressioni sotto ai piedi, movimenti a “rastrello” dalle spalle fino ai glutei, provando le tecniche più disparate; vostro figlio saprà comunicarvi quale preferisce. Sfruttate la naturalezza degli estratti Biologici di Camomilla e Calendula per regalare serenità e benessere ad entrambi.

White Castle: naturalmente, una scelta