L’aloe, antica pianta “magica”

22
maggio
2015
aloe_blog

L’aloe è considerata da sempre una pianta magica, capace di risolvere tutti i mali umani: Aloe Barbadensis, un prodigio della natura. Dal centro della pianta si sviluppa un fiore dalla forma tubulare, con steli lunghi, dal colore prevalentemente rosso. Dalle foglie dell’aloe vera è possibile ottenere due tipi di estratti: il succo condensato e il gel. Utilizzati come sostanze terapeutiche, possiedono costituenti chimici, indicazioni e interazioni farmacologiche diverse fra loro.

• Integratore alimentare. L’aloe contiene moltissime delle sostanze nutritive essenziali per un corretto mantenimento del corpo.
• Depurante. È in grado di disintossicare l’organismo dalle tossine. Non solo, i suoi saccaridi aderiscono alle pareti dell’intestino formando una barriera protettiva che impedisce l’assorbimento di sostanze dannose.
• Lassative. È un’alleata del sistema digestivo: stimola la flora batterica e l’eliminazione dei rifiuti, migliorando al contempo l’assorbimento delle sostanze nutritive.
• Stimola il sistema immunitario. L’aloe contiene acemannano, uno zucchero dalle proprietà antivirali, antinfiammatorie e soprattutto antitumorali
• Antitumorale. È particolarmente efficace nel prevenire differenti tipi di cancro (colon, prostata, seno, polmonni, ovaie e cervello). È un valido supporto a radioterapia e chemioterapia, in quanto ne limita gli effetti negativi come perdita di capelli, nausea, bruciature.
• Lenitivo. L’aloe offre un sollievo immediato alle punture di zanzare ed altri insetti, di meduse e perfino di ortica. Il suo potere lenitivo si estende anche alle scottature.
• Coagulante. L’aloe è in grado di riparare rapidamente tessuti e membrane, perciò viene utilizzata non solo sulle ustioni ma anche su ferite, eczemi e vesciche, per accelerare la guarigione.

La polpa dell’Aloe Vera esercita inoltre un’eccezionale azione idratante e, abbinata ai giusti componenti nutritivi ed emollienti, dà origine a prodotti unici per il benessere della pelle, stimolandone il rinnovamento, combattendo il processo di invecchiamento per un aspetto giovane e bello.