I mille utilizzi del cedro

19
maggio
2015
citrus_blog

Il cedro è la pianta che in campo botanico viene menzionata sotto la voce Citrus medica: “cedro”, chiaramente, è una volgarizzazione del termine scientifico Citrus.
L’essenza di cedro trova svariati impieghi: l’industria profumiera utilizza l’olio essenziale per arricchire acque profumate, bagno schiuma, creme per il corpo e profumi. L’essenza viene sfruttata anche per preparare profumatori d’ambiente o per la casa.
In ambito farmaceutico, la tintura di cedro e lo sciroppo di cedro sono impiegati come eccipienti corrigens. L’estratto ricavato dalla scorza du cedro è noto per le proprietà digestive, carminative, stimolanti ad uso interno, oltre alle qualità germicide e disinfettanti per uso topico. Il succo di cedro, aggiunto ad acqua tiepida, sembra utile per favorire il transito intestinale (proprietà lassative), oltre ad essere un ottimo rimedio naturale nel trattamento della colite.
L’estratto dell’agrume è ricco in flavonoidi e vitamina C: queste molecole concorrono ad esaltare le proprietà antiradicaliche ascritte al cedro. Le proprietà antiossidanti e potenzialmente anticancerogene (in particolare, utili piuttosto nella prevenzione del danneggiamento cellulare), hanno contribuito a fare del cedro il simbolo della giornata mondiale del malato di cancro.
Molti prodotti White Castle contengono questo prezioso ingrediente naturale e ricchissimo di proprietà utili all’organismo.